+Turismo

Informazioni

Strada in Casentino in provincia di Arezzo è sempre stato il paese della pietra lavorata, un mestiere che è stato tramandato di generazione in generazione, centinaia di scalpellini vivevano e lavoravano qui. Ma la modernità sta cancellando questa bellissima arte che è ormai sostituita dalle grandi industrie e macchinari, ormai gli scalpellini a Strada sono rimasti davvero pochi. Ma qua potrete vivere e sentire quest'arte che ha caratterizzato il paese!

In questo paese casentinese nella provincia aretina, in Toscana, si possono trovare tradizioni antiche, passeggiando dentro Strada in Casentino vedrete l'importanza che ha avuto la lavorazione della pietra.

Oltre ai centinaia di scalpellini che qui lavoravano, in questa valle si trovavano delle cave di pietra serena (ormai da tempo in disuso), ma adesso purtroppo con l'arrivo di macchinari e industrie, la lavorazione artigianale sta scomparendo, i pochi scalpellini rimasti li potete contare sulle dita di una sola mano. Uno di questi, che ha il laboratorio, con una piccola mostra, nella zona industriale di Strada è Roberto Vignali, che ha alcune opere d'arte sparse in Casentino.

Ma passeggiando e scoprendo Strada, vi sembrerà come tornare nel passato, tutto vi riporterà al legame che l'uomo aveva con questo bellissimo elemento della Natura.

L'itinerario che consiglio di seguire, passando per i vari punti d'interesse è il seguente.

Raggiungete Strada passando da Poppi, e giunti alla rotonda all'inizio del paese, appena vedete la Chiesa, parcheggiate qui. Vi trovate di fronte alla Pieve romanica di San Martino a Vado, un'esempio molto bello di questo tipo di architettura. Accanto ad essa si trovano dei giardinetti, lungo il marciapiede troverete dei bassorilievi in pietra che narrano le storie della Croce.

Seguite il viale alberato e raggiungerete un'altra piazza con giardini, dove troverete tante altre opere scolpite nella pietra, realizzate da tanti artisti diversi, anche stranieri. Strada è famosa per la Biennale della Pietra Lavorata, a cui partecipano artisti e scalpellini da tutto il mondo.

Se vi addentrate nel paese,  nella piazza dove si trova la sede municipale, potete ammirare un bellissimo monumento in bronzo ai caduti della guerra. Vicino al pub "Saloon da Lele" nella stessa piazza, trovate una via in salita, in cima ad essa troverete il Museo della Pietra Lavorata, aperto solo su prenotazione.

Continuate a scoprire il borgo, tra le tante botteghe, alimentari, pasticcerie, troverete anche alcune mostre aperte al pubblico di artisti e scalpellini, tante bellissime opere d'arte, vi consiglio di fermarvi! Lungo le stradine scoprirete anche Piazza Matteotti chiamata anche Piazza del mercato, con un bellissimo loggiato che veniva utilizzato per le fiere in caso di maltempo.

Tornate indietro verso le scalinate che portano al ponte sul fiume Solano, da qui vedrete imponente Castel San Niccolò, che dà il nome a tutto il comune. Potete raggiungerlo con l'automobile percorrendo la strada asfaltata oppure a piedi troverete un sentierino che dalla fine del ponte porta alla Torre con l'Orologio. Qui troverete il Castello nella parte superiore, ormai di proprietà privata, e nella parte sottostante un piccolo borgo caratteristico in pietra. Da vedere la grande campana nella piazzetta, i due grandi orologi e il bellissimo panorama che si vede stando sotto di essi, Strada immerso nel verde delle foreste.

Nelle vicinanze di Strada, precisamente a Pagliericcio, consiglio anche la visita al Molino Grifoni, in cui si produce tuttora farine in modo artigianale sfruttando macine a pietra e la forza dell'acqua.

Dormire

Il nostro Bed & Breakfast "La Casa d'Artista" a Ortignano si trova a pochi chilometri di distanza da Poppi, è un luogo molto tranquillo ma molto creativo e artistico. Tutto personalizzato attraverso l'arte vi sembrerà di passare la notte in un luogo magico... grazie ai nostri quadri nelle camere che si trasformano dal giorno alla notte!!!

Mangiare

A Strada in Casentino ci sono numerose botteghine, alimentari, bar, pub, pasticcerie, non dovreste avere problemi a trovare dove mangiare nel paese.

Consigli in Zona

Per chi ama l'artigianato, le lavorazioni antiche, l'arte e il rapporto che sa legare uomo e natura. Il Casentino è perfetto per chi vuole scoprire una vallata che si è fermata nel tempo, dove è possibile godersi la pace e la tranquillità che qua si respira.

+Turismo