+Turismo

Informazioni

Nell'Appennino toscano una montagna che sa affascinare e farvi innamorare

La Croce del Pratomagno è un monumento che è diventato simbolo del massiccio montuoso del Pratomagno, caratterizzato come dice il nome da un grande prato nella zona più alta. Si trova in Toscana e divide la vallata del Casentino da quella del Valdarno, si trova a 1592 metri s.l.m. sul punto più alto. Visibile da grande distanza per la sua dimensione, di circa 20 metri, è particolare per la sua struttura modulare e per il suo bel colore rosso che spicca sui colori della Natura. Ma non potete perdervi la bellezza della montagna in cui si trova e soprattutto del panorama che vi potrete godere da questa altezza: Casentino, Valdarno, Arezzo, Firenze ma non solo! Nelle giornate senza foschia addirittura anche il Lago Trasimeno.

Ci sono più percorsi per raggiungere la Croce del Pratomagno, dai più corti a quelli più lunghi per godervi un'intera giornata di sport o un trekking tranquillo.

  • Il più semplice: arrivati al ristorante Da Giocondo, all'incrocio davanti ad esso, seguire a sinistra la strada che indica la croce e continuare con la macchina per un chilometro fino ad un piccolo parcheggio, la fine della strada. Sarete arrivati ad un piccolo rifugio che ha anche le griglie per chi volesse cucinare qualcosa qui. Seguite il sentiero in salita che vi porta in cima alla montagna. In cima riuscirete a vedere la Croce in lontananza già alla vostra sinistra! Seguite il sentiero semplicemente. Seguite anche le indicazioni verso il cippo Hinkler, una lapide commemorativa in ricordo del trasvolatore australiano che si schiantò sul Pratomagno nel 1938 (esiste anche un monumento a lui dedicato nel sentiero ad anello del "Ring" che parte dal ristorante Da Giocondo e continua nel bosco).
  • Uno di lunghezza media: partenza dal ristorante Da Giocondo, all'incrocio delle due vie principali si trova un sentiero nel bosco, seguitelo e arriverete facilmente sul crinale, da qui vedrete facilmente il sentiero che porta alla Croce;
  • Uno lungo: dal ristorante Da Giocondo, all'incrocio davanti, prendete la strada a destra e continuate con la macchina fino a quando non troverete una piccola galleria che attraversa la montagna e che vi porta nel versante del Valdarno. Parcheggiate qui davanti e guardando la galleria vedrete un piccolo sentierino sulla sinistra (con un piccolo cancello di legno). Seguite il crinale andando su quello a sinistra, una volta in cima seguite sempre il crinale fino a quando non riuscirete a scorgere la Croce e continuate verso di essa.
  • Un itinerario per un bel trekking lungo, passando anche dalla Croce è quello per andare a vedere la Spada nella Roccia che si trova sul crinale anch'essa. Ci sono le segnalazioni per raggiungerla e ci vuole circa un'ora e mezza dalla Croce.

Non è detto che non si possa fare un mix di questi itinerari per creare un bel percorso ad anello e più lungo!

Dormire

Bed & Breakfast "La Casa d'Artista"

Un luogo che sa incantare grandi e piccini grazie all'Arte! La particolarità di esso è l'impegno per la sensibilizzazione verso tematiche ambientali, in un modo tutto nuovo, attraverso la creatività. Ma ciò che renderà speciale la Vostra permanenza qui sono gli specialissimi quadri magici: quadri che si trasformano completamente dal giorno alla notte! Con la luce boschi e alberi, al buio scene di animali delle nostre foreste! Questo farà impazzire i vostri bambini ma diciamo la verità...anche gli adulti amano tornare bambini e se ne innamorano!

Mangiare

Ristorante da Giocondo - Oppure pranzo al sacco

Nei paesi più bassi, prima di prendere la strada del Pratomagno: a Ortignano Circolo Arci per panini, schiacciate e anche prodotti a chilometro zero ecc... a Quota PaneOlio per prodotti tipici della zona tra cui pane, formaggi, affettati.

Consigli in Zona

Perfetto per chi ama la montagna, il bosco, la vita all'aria aperta. Per fare del trekking, mountain bike e tante altre attività outdoor. Il nostro motto è Arte Natura Avventura

+Turismo