+Turismo

Informazioni

Partimmo nella fredda mattinata del 2 gennaio 2017 - un cocchiere, un avventuriero e una guida ambientale equestre, uniti dal mondo dei cavalli e l'avventura "cavallari" - con una carrozza e tre cavalli da tiro. Lasciammo Abbadia San Salvatore, un piccolo borgo nel senese sul Monte Amiata, e giungemmo a Montespertoli- Firenze, il luogo che da sempre chiamiamo casa, l' 8 gennaio, dopo 200 km di strade secondarie e strade bianche. La natura, la gente, i cavalli, le strade, il camminare per vincere il freddo, la vita senza limiti di tempo: una dimensione affascinante di viaggio. Fu in questo primo viaggio che sognammo di condividere queste avventure con altri.

Itinerario

Partiremo dal Chianti Fiorentino, nelle colline tra Firenze e Siena, al ritmo lento della carrozza trainata dai cavalli da tiro. Attraverseremo i borghi di Montespertoli, San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa. Viaggeremo  predilegendo strade bianche, campi e boschi, percorrendo valli e crinali panoramici. Durante la giornata viaggeremo e la sera ci fermeremo e allestiremo un campo nella natura, per riposare e fermare le esperienze accantonate nella giornata.

Visiteremo cantine, case coloniche toscane, rifugi di guerra, giardini di castelli borghi medievali. attraverseremo aree dove vivono molti  animali: cinghiali, caprioli, daini, istrici, poiane ,falchi, corvi, tassi... Incroceremo sul nostro tragitto aziende agricole produttrici di vino e formaggi e, su richiesta, potremo fare una tappa degustazione o acquisti di specialità toscane per chi lo desidera.

Viaggeremo senza fretta, vivendo i luoghi e gli incontri, godendo della bellezza e della casualità che il viaggio on the road offre.

Dormire

Allestiremo un campo nella natura:  monteremo le tende, daremo rifugio ai cavalli, accenderemo il fuoco , prepareremo la cena  e ci racconteremo storie.

Forniamo tende 2 posti: nel caso in cui vogliate portare la vostra (leggera e poco ingombrante!)  vi chiediamo di specificarlo.

Mangiare

Per i pranzi,  le cene e le colazzioni ci pensiamo Noi, se avete esigenze particolari basta farlo sapere, il sabato sera tutti intorno al fuoco per la grigliata. Sempre a disposizione. un buon Chianti rosso (biologico)

Portare in un contenitore  il kit (da campeggio od anche normale) per mangiare con dentro: piatto, bicchiere, posate, tazza.

Consigli in Zona

Vi chiediamo inoltre di portare:
-  un caldo sacco a pelo e un materassino (se gonfiabile  anche una pompa)
- una torcia "da testa",  
- minimo uno, massimo due cambio vestiti, un impermeabile completo, scarpe per camminare in campagna cappello caldo e da sole (noi ne abbiamo da signora)
- il kit per il bivacco (piatto, bicchiere, posate, tazza).
Vi preghiamo di portare un bagaglio minimo, leggero e poco ingombrante: 

i nostri cavalli saranno felici di trasportare noi, ma non le nostre cose inutili!

il bagno: forniamo la pala e indichiamo l'ultimo cespuglio in fondo a sinistra ...senza lasciar traccia,  ma quando c'è, allora un normale bagno

Partenza: venerdì ore 18 circa  dal parcheggio a 1 kilometro dall'uscita della FI-PI-LI della Ginestra Fiorentina. Ritorno: domenico ore 18 circa nello stesso luogo.

Saremo felici di andare incontro alle vostre esigenze in caso di necessità.  

+Turismo