+Turismo

Informazioni

Il territorio di Saluzzo, antica capitale del marchesato, è ricco di peculiarità gastronomiche. Tra una degustazione e una cena a base di prodotti tipici c’è spazio per un itinerario culturale attraverso il centro storico a bordo del Segway PT, un modo innovativo ed ecologico per muoversi divertendosi.

Arrivo a Saluzzo previsto venerdì nel pomeriggio, cena a base di prodotti tipici del territorio e pernottamento.

Sabato mattina visita di un’azienda agricola facente parte del Consorzio Produttori Mela della Valle Bronda. Su terreni particolarmente adatti per la melicoltura si producono, con un’attenta valorizzazione delle risorse naturali presenti in un ambiente integro, ottime mele esteticamente inconfondibili e di elevata qualità gustativa. La coltivazione del melo è qui di antica tradizione e trova negli ambienti vallivi condizioni ottimali quali luminosità, escursione termica, microclima, altitudine che esaltano le caratteristiche organolettiche dei frutti, favorendo la colorazione, rendendo croccante e succosa la polpa. Visita dell’azienda e degustazione di frutta (mele o succo di mele). A seguire pranzo libero.

Nel pomeriggio visita guidata del centro di Saluzzo con l’utilizzo dei Segway PT. Dopo aver preso la giusta confidenza con il mezzo attraverso la fase d’addestramento inizia, accompagnati da un esperto, il tour alla scoperta dei vicoli e dei quartieri medioevali. L’itinerario permette di assaporare il fascino dei maggiori punti d’interesse situati nella zona storica quali: la chiesa di San Nicola, la chiesa della Croce Nera, Casa Pellico, il Belvedere, la chiesa di San Bernardo, casa Cavassa, la chiesa di San Giovanni, la torre civica e l’antico palazzo comunale fino a raggiungere la Castiglia (antica residenza dei Marchesi). Nella seconda parte del tour inizia la discesa verso la parte bassa della città, durante la quale si possono ammirare gli scorci mozzafiato che caratterizzano il centro storico. Terminata questa full-immersion nella storia procediamo lungo la strada collinare di Via San Rocco fino a raggiungere San Lazzaro, per poi concludere il nostro tour con il passaggio nell’isola pedonale di corso Italia (centro della movida cittadina) fino a raggiungere la cattedrale del XVI secolo.

Al termine dell’attività tempo libero a disposizione, cena a base di prodotti tipici e pernottamento.

Domenica in tarda mattinata, lezione di cucina tradizionale all’agriturismo “Il Baco da Seta” con seguente pranzo a base dei prodotti cucinati durante il corso. Nel pomeriggio trasferimento all’azienda agricola “Legace”, specializzata sulla produzione del miele, dove attraverso cartelloni e spiegazioni si illustra il mondo dell’apicoltura. Origini, metodi di lavorazione, importanza per l’ecosistema. Vengono inoltre descritti i predatori e i rischi per le api e le regole interne dell’alveare, il tutto osservando la vita di questi insetti attraverso un’arnia didattica trasparente. Possibilità per i bambini di realizzare piccoli lavori su queste speciali creature. A seguire degustazione dei vari tipi di miele con spiegazione delle relative caratteristiche.

Al termine dell’attività fine dei servizi e rientro nelle località di provenienza.

 

Dormire

Consulta gli alloggi della Comunità Ospitale di Saluzzo a questo link

Mangiare

I ristoranti tipici della Comunità Ospitale di Saluzzo sono consultabili al seguente link

+Turismo