+Turismo

Informazioni

Un week end all’insegna della riscoperta delle origini dei vitigni di Sangiovese, tra i più importanti in Italia e nel mondo. Degustazioni, visite in cantina e la storia dei produttori di Predappio, che vi accompagneranno alla scoperta del borgo che ha scritto la storia d’Europa.

Arrivo presso la tenuta La Pandolfa, immersa nel più grande vigneto della Valle del Rabbi, visita alle preziose sale affrescate della villa monumentale e degustazione di vini. Cena in ristorante tipico e pernottamento.

Il programma del sabato:

Di Predappio ne esistono due: una di recente costruzione, che rappresenta la storia del ‘900 italiano e l’altra, antico borgo medievale arroccato su di un colle. La giornata inizia con una visita guidata alle due personalità di Predappio: Predappio Nuova, con le architetture razionaliste, i monumenti storici, e la Casa Museo B. Mussolini, che attualmente ospita mostre d’arte di dedicate alla storia italiana ed europea del XX secolo. Predappio Alta, antico borgo medievale con la rocca e la sua piazzetta. Si prosegue la giornata con una degustazione di vini Sangiovese e la visita in cantina presso l’azienda Villa Raggi, edificio del 1700 situato in un bosco di querce secolari. Pranzo libero.

La giornata prosegue con la visita in cantina della storica azienda Nicolucci, situata in Predappio Alta seguita da degustazione. Da tre generazioni, i Nicolucci curano amorevolmente gli storici vigneti di famiglia, producendo bottiglie insignite di premi nazionali. Al termine dell’attività, visita libera a Predappio Alta (si consiglia una visita al negozio Bottega Artistica, dove vengono tessuti ancora con un telaio in legno del 1800, tele artigianali di grande pregio). La giornata si conclude con una breve escursione a cavallo, attraversando gli splendidi paesaggi collinari della Romagna, ritrovo presso il maneggio Moffa. Cena in un ristorante tipico e pernottamento.

Il programma della domenica:

La Romagna dell’entroterra esprime al meglio la sua personalità nel paesaggio armonioso e accogliente. La giornata inizia con un’escursione di facile percorrenza fino a giungere al crinale del Monte Velbe (3 h – 9 Km) accompagnati da guide escursioniste, per ammirare il variare del paesaggio tra la Val Bidente e la Valle del Rabbi. Al termine dell’attività, pranzo libero. Nel primo pomeriggio si effettua la visita alle cantine, accompagnate da degustazione di vini, presso l’azienda La Fornace, situata nel luogo in cui tra ‘700 e ‘800 sorgeva un’antica fornace. Dopo tre generazioni di viticoltori, oggi l’azienda è in mano alla nuova generazione, che producono sia il Sangiovese, sia Olio extravergine di oliva. Segue la visita presso la piccola azienda Casa Mora, che oltre ai vini, produce anche confetture, succhi di frutta e Olio extravergine, che potrete degustare accompagnati da una piccola merenda. Al termine delle attività, cena presso un ristorante tipico e pernottamento.

Il lunedì, dopo la colazione, partenza verso i luoghi di provenienza e fine dei servizi.

Dormire

I contatti degli alloggi di Predappio sono disponibili a questo link

Mangiare

I ristoranti tipici di Predappio, sono consultabili a questo link

+Turismo