+Turismo

Informazioni

La Guida Ambientale Escursionistica Maurizio Barbagallo (infotrekking è il suo sito) dal 2005 organizza viaggi a piedi nella Natura in collaborazione con Associazioni e Tour Operator dell'area del Turismo Responsabile, come la Boscaglia e Tra Terra e Cielo.

Si tratta di viaggi guidati e di gruppo in Italia e all’estero, che alimentano l’economia locale nella scelta del cibo, dell’alloggio, del trasporto pubblico.

“Ci appoggiamo in strutture come agriturismi, B&B, rifugi, alberghetti gestiti dagli abitanti del luogo”, ci racconta Maurizio.

Per questo 2013 sono previsti viaggi in ogni stagione (qui i programmi di ciascuno di essi).

“Molti di questi trekking li accompagno da sette - otto anni, con gruppi fino a 16 partecipanti. La piccola comitiva permette di vivere meglio il viaggio e i rapporti tra i componenti. Ogni volta cerco di migliorare i percorsi e l'ospitalità”, dice Maurizio che ricerca sempre il meglio.

Dall’eco-villaggio al “deserto”

Per questa primavera sono in programma due cammini, il primo è itinerante di una settimana e va da Nizza a Sanremo: “E’ previsto dal 21 al 27 aprile, lo accompagno dal 2007 e tocca l’ EcoVillaggio di Torri Superiore

Il secondo sarà nel mese di maggio attraverso il Desert des Agriates in Corsica, una zona selvaggia immersa in una natura meravigliosa.

Dal mese di giugno iniziano i trek estivi con una novità: la Val di Susa lungo il Sentiero dei Franchi, dove è previsto l'incontro con alcuni rappresentanti di chi si oppone alla costruzione della TAV, per capire il movimento che ha dato una nuova identità alla comunità della Valle.

Il magnifico trio

“In luglio ci sarà il magnifico trio dei viaggi in Dolomiti: Alta Via n. 1 che accompagno dal 2007, la 2, detta delle leggende, e la 3 detta dei camosci”, prosegue Maurizio.

“Per il mese di agosto ho preparato il viaggio che amo di piùIl Sentiero Occitano in Val MairaLo accompagno dal 2005, è un itinerario itinerante facile con numerosi incontri culturali, enogastronomici e musicali (lo scorso anno è stato con noi Sergio Berardo dei Lou Dalfin)”.

Subito dopo si riparte da Aosta per arrivare a Susa per lo Tsamin Franco Provensal nelle valli della minoranza linguistica franco provenzale.

In ottobre Barbagallo guiderà i viaggiatori in un itinerario facile da Sansepolcro per arrivare ad Assisi,lungo un cammino dalle forti valenze spirituali.

E per finire…

“Concludo l'anno nuovamente in Val Maira, con sei giorni di ciaspolate facili”.

E aggiunge: “Il progredire dell'attività di Guida dal 2005 è cresciuto parallelamente a un cambiamento di stile di vita legato alla decrescita. Da pendolare sono passato, nei periodi che non accompagno i gruppi, al lavoro a casa, di promozione via web. Un piccolo orto e la cura dei miei due figli riempiono le mie giornate. Oltre ai viaggi organizzo anche gite giornaliere, campi scuola e educazione ambientale”.

Per conoscere in dettaglio i viaggi a piedi di Maurizio Barbagallo e per saperne di più: infotrekking 

 

+Turismo