+Turismo

Informazioni

Il Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, nella provincia di Salerno, si estende dalla costa tirrenica fino ai piedi dell'Appennino campano-lucano.
E’ riserva di biosfera e Patrimonio Unesco dell’Umanità con i siti di Velia, Paestum e la Certosa di Padula: su richiesta le guide ufficiali del Parco accompagnano l'ecoturista alla scoperta del ricchissimo patrimonio naturale e culturale di quest’area protetta.

Vacanza ecosostenibile

Per la vostra vacanza improntata all’ecosostenibilità, la base suggerita è Casal Velino, comune del biodistretto cilentano, una sorta di laboratorio permanente di idee e iniziative che punta a uno sviluppo etico e solidale del territorio, fondato sul modello biologico.

Se arrivate con l’automobile, lasciate l’autostrada A3 Napoli - Salerno a Battipaglia e seguite la statale 18 in direzione Sapri, uscite a Vallo Scalo e andate per Casal Velino.

Se volete lasciar stare l’auto, andate in treno: la stazione più vicina è Ascea. Per proseguire il viaggio, servitevi delle linee di trasporto pubblico della RIAG che, tra l’altro, permettono anche una visita agli scavi archeologici di Velia, millenario avamposto della Magna Grecia. Anticamente conosciuta con il nome di Elea, Velia ospitò la famosa scuola filosofica eleatica, fondata da Parmenide e Zenone, e la sua posizione, in cima a un promontorio, suggerisce l’origine di scalo piratesco.

A Casal Velino il soggiorno in agriturismo è un must: basta scegliere, tra i tanti, quello che fa per voi.

Il suggerimento è di noleggiare una mountain bike per percorrere i sentieri che si distendono nella campagna circostante, oppure di fare escursioni a cavallo che sono adatte al vostro livello, qualunque sia. Un servizio navetta a pagamento è disponibile da e per la stazione ferroviaria di Ascea, il porto di Casal Velino e altre destinazioni.

Biospiagge per tutti i gusti

Raggiungere il porto di Casal Velino è importante, perché da qui si parte verso tutte le biospiagge del Cilento grazie ai servizi di trasporto offerti da Cilento Explorer (tel. 0974 900050, 331 9069849) e Bio-Goletta Experia (tel. 320 6482878).

Le biospiagge sono un’iniziativa del biodistretto del Cilento: ne fanno parte, oltre a Casal Velino, gli altri comuni costieri di Ascea, Castellabate, Centola-Palinuro, Pollica e offrono la possibilità di conoscere, apprezzare, assaggiare e acquistare le produzioni biologiche delle millenarie filiere produttive di qualità (legumi, fico bianco, olio extravergine di oliva, miele, maiale nero, capra nera, cacioricotta di capra, mozzarella di bufala campana e così via).
Su queste spiagge svetta la Bandiera Blu quale riconoscimento per la qualità delle acque, della costa, della sicurezza e dell'ambiente.

Pro Itinerario con paesaggi favolistici e borghi dal notevole valore storico e artistico. Cucina eccellente, così come i prodotti biologici.
Contro A parte qualche eccezione, le strutture non sono sempre facilmente raggiungibili, se non in automobile. 

Plus A Casal Velino Marina, è da fare una sosta al Frantoio Monzo (tel. 0974 907384) che produce un olio extravergine di oliva fra i migliori d’Italia, pluripremiato e certificato dalla guida Slow Food.

 

Dormire

L’azienda agrituristica I Moresani (loc. Moresani, tel. 0974 902086, 347 3605586) si trova subito a ridosso della Costa del Parco Nazionale, tra il mare, le miti colline e la macchia mediterranea, in un posto che possiamo definire strategico per visitare il Cilento.

Proprio per la sua posizione geografica, è tappa obbligata per gli amanti delle gite a piedi o a cavallo, con escursioni articolate su numerosi itinerari naturalistici, lungo lo spettacolare crinale degli Dèi, attraverso i borghi medievali e i boschi incontaminati del Parco. Se siete amanti della cucina, vi troverete a vostro agio: altro punto di forza dell’azienda, infatti, sono i corsi di cucina cilentana, perfetti per chi voglia portarsi a casa un pezzo di vacanza all’insegna della salute. L’azienda agricola vende i propri formaggi di capra oltre ad altri suoi prodotti e all’olio extravergine di oliva dop Cilento. 

Ideale per le famiglie con bambini, che hanno la possibilità di imparare i ritmi antichi della vita agricola e pastorale e hanno a disposizione piscina e area ludica, è l’agriturismo San Giorgio (via San Giorgio 14, frazione di Acquavella, tel. 0974 907328, 349 4418961), una casa colonica ristrutturata nel ’95, dove sono ammessi anche i vostri piccoli animali.
Situato sull’omonima collina di San Giorgio, immerso in un’oasi naturale di olivi e querce, offre un’ottima cucina a Km 0 con i prodotti dell’azienda (olio, vino, ortaggi, conigli, polli e maiali). Qui si può praticare il tiro con l’arco e noleggiare una bicicletta per dedicarsi a lunghe gite in una natura ancora incontaminata.

Per comodità logistica, potreste orientarvi su Zio Cristoforo (tel. 0974 907552, 333 4528115), in località Chiusa, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, vicino sia alla zona marittima sia al centro storico di Casal Velino. Stagionalmente gli autobus RIAG fanno una fermata direttamente all’agriturismo; altrimenti, una volta giunti nel centro o nel porto di Casal Velino, potete servirvi della navetta a disposizione degli ospiti, previo accordo anticipato. Ci si può anche servire del taxi - o i più ecologisti e sportivi, possono camminare per due Km, sempre che bagagli (e bambini) non siano troppo pesanti. Da Zio Cristoforo, o nelle aziende vicine, sono organizzati corsi di cucina cilentana, equitazione, diving e altro ancora, e trovate in vendita anche i prodotti tipici dell’azienda quali olio, confetture, verdure sottolio e formaggio.

Consigli in Zona

Morigerati Borgoriccio 

Info sul Parco: Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni  e negli itinerari sotterranei

+Turismo