+Turismo

Informazioni

Oggi, come nei tempi passati, ci si incontra, si cammina insieme, si scambiano notizie ed esperienze, si vive l’Europa. Il nostro cammino sul Jakobsweg bavarese inizia a pochi chilometri a sud di Monaco di Baviera sul pittoresco lago di Starnberg. La bellissima natura prealpina con i bei prati verdi, boschi, ruscelli, laghi , colline e vedute splendide sulle cime alpine ha già data ispirazione a Ludwig II re di Baviera che qui ha trascorso grande parte della sua vita e costruito i suoi castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau. E’ impossibile sottrarsi al fascino di questa terra, nei piccoli paesini il tempo sembra essersi fermato, le imponenti abbazie e le chiese barocche con il tipico campanile a cipolla invitano a sognare e quando ci si riposa con una birra sotto l’ombra in un Biergarten si capisce perché tanti bavaresi ritengono questo pezzo di mondo “il paradiso sulla terra”.

  • 1° Giorno - Ritrovo
    Descrizione della tappa: Pomeriggio ritrovo a Monaco di Baviera e trasferimento in albergo presso il lago di Starnberg.
  • 2° giorno - La montagna sacra, l'abbazia di Andechs. Il cammino tra laghi e birra
    Descrizione della tappa: Dal lago di Starnberg attraversiamo la gola di Maising, sentieri e stradine di campagna ci conducono alla” montagna sacra” con l’abbazia di Andechs uno dei luoghi di pellegrinaggio più importante della Germania che offre al viandante anche una della birre più gustose e conosciute della Bavaria, l’ Andechser Klosterbraeu. Proseguiamo per il Ammersee. Da lì il traghetto per Diessen
  • 3° giorno - Il bosco silenzioso, chiese barocche e il tiglio di Tassilo
    Descrizione della tappa: La mattina visita della bella chiesa agostiniano di Diessen. Lasciamo la cittadina con bei sentieri che si sviluppano in un dolce su e giù tra i prati verdi della campagna bavarese ed entriamo poi nel “bosco silenzioso” .Accompagnato da belle vedute arriviamo alla nostra meta Wessobrunn con la sua abbazia del 753 e un monumento naturale piuttosto unico: il tiglio secolare di Tassilo.
  • 4° giorno - Campanili a cipolla e panorami alpini
    Descrizione della tappa: L’ambiente si fa sempre più prealpino. Prati di un verde acceso,fiori e tante ma tante mucche! Già da lontano i tipici campanili a cipolla segnano la strada per i piccoli paesini bavaresi. Saliremo sul Hohen Peissenberg, montagnola con una bella chiesa barocca e la stazione meteo più antica del mondo. Con il tempo bello da lì si apre un panorama indimenticabile sulle alpi tedesche ed austriache.
  • 5° giorno - La magica gola di Ammerschlucht
    Descrizione della tappa: La giornata della Ammerschlucht. Al di sopra del fiume numerosi ponticelli e sentieri ci accompagnano alla scoperta di una natura incantata che fa dimenticare la fatica del su e giù di questo magico percorso. Nel pomeriggio proseguiamo per il piccolo e romantico paese di Rottenbuch, che già prima del anno 1000 fù importante crocevia sulla strada tra Augusta e l’Italia. Pernottamento a Wildsteig.
  • 6° giorno - Wieskirche - il gioiello del barocco
    Descrizione della tappa: Dal paesino di Wildsteig il nostro cammino ci porta alla Wieskirche, sito UNESCO e la più famosa chiesa santuario del barocco tedesco, un “miracolo di spazio e luce”. Continuiamo il cammino tra palude, boschi e prati in fiore con splendide vedute sulle alpi e le terre di Ludwig finché non arriveremo alla nostra meta Buching.
  • 7° giorno - laghetti e i castelli di Ludwig
    Descrizione della tappa: Cammineremo sui sentieri della riserva naturale passando tra pascoli, prati in fiore e piccolo laghetti. La Jakobsweg qui si intreccia con la via di Ludwig e ci porta sotto i castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau. Seguendo poi la via delle rose alpine possiamo godere vedute sul Alpsee e sulla bella città storica di Fuessen, meta del nostro cammino bavarese.
  • 8° giorno - Arrivederci – Auf Wiedersehen
    Descrizione della tappa: Dopo la colazione visita della bella città medioevale di Fuessen. Partenza per il rientro in Italia. 

N.B. In caso di mal tempo o per esigenze del gruppo possono essere modificati i programmi giornalieri

LINK AL PROGRAMMA 

Dormire

Albergo, B&B, Ostello

Mangiare

colazioni e cene nelle strutture dove si pernotta o in locali tipici; pranzi al sacco

+Turismo