+Turismo

Informazioni

Pensiamo, con anticipo, di organizzarci un weekend tra maggio e luglio davvero speciale, nell’Appennino Lucano.

Qui si trovano un gran numero di diverse specie di orchidee che destano interesse scientifico negli esperti di settore. In particolare nell’area dell’Alta Val d’Agri, con specifico riferimento all’Oasi Naturalistica Bosco Faggeto di Moliterno, riconosciuta Sito di Interesse Comunitario (SIC).

Il Faggeto di Moliterno è caratterizzato dalla presenza di una secolare faggeta, sfuggita al taglio dei boschi dell’Appennino Lucano del XX° secolo.

Questo territorio è ricco di orchidee selvatiche, specie di grande valore naturalistico ma anche di forte attrattiva: sono stati censiti 18 generi e 65 specie (per la regione Basilicata se ne conoscono circa 100).

Il CEAS (Centro Educazione Ambientale alla Sostenibilità) Oasi Bosco Faggeto organizza itinerari alla scoperta delle orchidee spontanee e weekend dedicati a gruppi di appassionati e ricercatori.

La responsabile, e anche guida esclusiva del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese, è Isabella Abate.

Sede eco-sostenibile

La sede del CEAS è nell’ex Casa Cantoniera presso l’Oasi, ristrutturata secondo criteri eco-sostenibili, come il recupero delle acque piovane, pannelli solari, biocombustibili per il riscaldamento attraverso un impianto ad alta efficienza.

La Casa è in grado di ospitare gruppi organizzati, oltre che essere luogo di sperimentazione per tutte quelle attività compatibili con l’ambiente, tese a dimostrare come sia possibile coniugare la conservazione della natura e della biodiversità con lo sviluppo sociale, culturale ed economico della comunità locale.

Un weekend tipo prevede l’arrivo in loco la sera del venerdì, con cena e pernotto presso lo stesso CEAS o altra struttura che sarà proposta.

La mattina del sabato, dopo una breve introduzione, inizia l’escursione lungo il sentiero delle orchidee dell'Oasi Bosco Faggeto di Moliterno.

Segue il pranzo al sacco, con possibilità di un buffet a base di prodotti tipici, e poi l’escursione lungo il sentiero Petenella. La domenica è prevista, invece, l’escursione con visita ai popolamenti di orchidee della Camastra - Laurenzana.

Questi percorsi proposti sono accessibili a tutti.

Un consiglio: non dimenticate la macchina fotografica!

Per informazioni e prenotazioni:

Dott.ssa Isabella Abate

Mob. +39 333 7321941

Consigli in Zona

+Turismo