+Turismo

Informazioni

Nell'area del Parco Naturale Regionale dell'Aveto, in Liguria, tra pascoli e faggete, vive un branco di cavalli selvaggi composto da una quarantina di capi. Eredi di un piccolo gruppo, il cui proprietario morì una quindicina di anni fa, sono sopravvissuti adattandosi alla perfezione alla vita in natura. L’incontro con i cavalli di razza bardigiana, che da decenni trascorrono le estati in alpeggio, ha permesso la riproduzione e la nascita di nuove famiglie che, nell’ultimodecennio, non hanno mai avuto rapporti con l’uomo. 

IL LORO COMPORTAMENTO in natura è del tutto comparabile a quello dei Mustang delle praterie americane e dei cavalli di Przewalski della Mongolia. Lo studio del comportamento dei cavalli in branco è oggetto di interesse sempre crescente, e non c’è modo migliore per comprendere l’etologia equina dell’osservazione in natura. 

UNA RISORSA NATURALISTICA UNICA Questo branco si auto gestisce durante tutte le stagioni, seguendo gli insegnamenti impartiti da madre natura, e rappresenta pertanto una risorsa unica in Italia, anche per il rapporto con l’ambiente e la conservazione dell’habitat.

Servizi

  • organizzazione tour

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 2/8

  • Utilizza (non esclusivamente) cibo Bio o a Km0
  • Fa promozione del suo territorio


Il lato Green

I cavalli selvaggi sono una risorsa naturalistica di grande importanza per l'habitat, per la conservazione del territorio, la sopravvivenza di altre piccole specie selvatiche, per la prevenzione degli incendi. La guida, esperta conoscitrice dell'ambiente in cui i cavalli vivono in totale autonomia e si muovono, permette di riconoscere piante, piccoli animaii, rocce ed altre curiosità ambientali proprie dell'are del Parco Naturale dell'Aveto

Consigli in zona

Gli escursionisti che partecipano alle nostre escursioni possono godere dell'ospitalità delle strutture ricettive che aderiscono alla Rete delle Strutture amiche dei cavalli selvaggi, in cui possono degustare ricettedella tradizione  a base di prodotti locali. 

Da visitare : l'Abbazia di Borzone non lontano dal Volto Megalitico

Santo Stefano d'Aveto e i piccoli villaggi delle Valli Aveto ,Penna e Sturla

+Turismo