+Turismo

Informazioni

Giorgio, Guida di Mountain Bike, e Valeria, Titolare del Rooms & Breakfast, possono fornire più di 30 anni di esperienza ed approfondita conoscenza dei sentieri e trails in Valtaro, Appennino Parmense, con una semplice ma professionale struttura ricettiva che soddisfa tutti i bisogni dei bikers.

Siamo raggiungibili con l'auto o il treno (navetta gratuita), Con Giorgio, all'arrivo, si effettuerà un breve briefing dove si analizzeranno e verificheranno il livello di esperienza, la preparazione e la bici in modo da offrire una escursione “fatta su misura”, sia in termini di difficoltà che di durata.

Servizi

  • parcheggio
  • noleggio bici
  • posti letto
  • ristorante
  • colazione
  • wifi
  • servizio navetta
  • carta di credito
  • organizzazione tour
  • animali domestici
  • prodotti locali

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 1/8

  • Fa promozione del suo territorio


Il lato Green

Si potranno scoprire paesaggi mozzafiato, sentieri e percorsi di ogni tipo (ALL-MOUNTAIN, FREERIDE, ENDURO, DH) ed i molteplici ed affascinanti scorci della valle....il tutto con il mezzo più rispettoso, in assoluto, della natura: la mountain bike

Consigli in zona

  • Fungo porcino IGP  
    Borgo Val di Taro e le sue valli sono famose in tutto il mondo per il suo fungo; da anni infatti la ricchezza principale dei boschi appenninici in Provincia di Parma, nello spartiacque tra l’Emilia, la Liguria e la Toscana, non è più la legna da ardere, peraltro ottima e ricercata in tutto il Nord Italia, ma sono piuttosto i prodotti del sottobosco. In particolare i funghi porcini di Borgotaro sono conosciuti ovunque in quanto fin dalla fine dell’800, quando molti montanari furono costretti ad emigrare in America o in Inghilterra, esportarono e fecero conoscere questo prodotto all’estero. Nonostante questa fama antica, il Fungo di Borgotaro è un marchio molto giovane, in quanto il riconoscimento I.G.P. è stato ottenuto nel 1993 dal Ministero e nel 1996 dalla CEE.

  • Compiano  (a 5 km) Incastonato nell’antico borgo di Compiano, sugli appennini parmensi, il Castello di Compiano è in un contesto storico ancora intatto. Ospita al suo interno tre musei (il museo massonico, enogastronomico e le stanze della Marchesa), un’antica biblioteca, una sala eventi e banchetti, dei magnifici giardini, e una panigacceria e braceria dove poter provare i tipici panigacci lunigiani. Struttura moderna e pregna di storicità allo stesso tempo, il castello è la location ideale per cerimonie, feste, matrimoni, anniversari ed eventi aziendali di prestigio

  • Oasi WWF  (a 5 km) 
    L'Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense. È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole. E muta continuamente col passare delle stagioni. Ogni giorno l'Oasi è visitabile liberamente a piedi accedendo da Costa dei Rossi (Albareto) o Porcigatone (Borgotaro) Informazioni: cell. 349-7736093 e-mail: oasighirardi@wwf.it

  • Borgo Val di Taro  (a 10 km) 
    Centro propulsore per iniziative mirate alla tutela e valorizzazione delle risorse naturali, vanta un cospicuo e considerevole patrimonio ambientale, artistico e storico. Incastonato tra Toscana e Liguria, assolve ad una funzione di cerniera e di collegamento con la Lunigiana e la Val di Vara perseguendo l'obiettivo di ricercare sinergie tra i livelli istituzionali territoriali. Nel passato realtà di forte emigrazione, è strettamente legata e collegata alle diverse Comunità di emigranti operanti nel Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Francia, Svizzera.

+Turismo