+Turismo

Informazioni

Casa Chiaravalle è il più grande bene confiscato alla criminalità organizzata in Lombardia; con i suoi 1200 mq di abitazioni 3 ettari di giardino con alberi da frutto e un terreno agricolo di circa 7 ettari, è in grado di ospitare fino a 70 persone in stato di difficoltà. Ospita principalmente donne, italiane e straniere, spesso in condizioni di fragilità per violenza subita (lungo la tratta migratoria o nell’ambiente domestico), nuclei familiari di persone straniere e/o in difficoltà abitativa.

Passepartout è un contratto di rete tra imprese sociali.
Cosa significa?
Contratto: che ci siamo scambiati impegni di responsabilità.
Rete: che abbiamo storie diverse e complementari e che insieme siamo più forti.
Imprese sociali: che siamo cinque realtà con un’esperienza riconosciuta in materia di accoglienza e supporto socio-educativo di persone con differenti bisogni sociali, compresi migranti, richiedenti asilo e rifugiati. Passepartout ha personalità giuridica autonoma. La nostra forma di costruire rete è regolata dalla legge del 9 aprile 2009, n. 33. Un provvedimento che vuole “incrementare le capacità di innovazione e la competitività delle imprese partecipanti”.

Gestiamo e amministriamo un sistema di case e appartamenti diffusi a Milano e hinterland, per accogliere senza ghettizzare e senza ammassare. Offriamo accoglienza diffusa a persone in stato di bisogno di qualunque provenienza. Il nostro obiettivo è generare (o rigenerare) convivenza e interazione sociale attraverso la relazione abitativa sui territori e la mescolanza delle culture e delle esperienze.
Attualmente siamo impegnati nei progetti di Casa Chiaravalle e Milano 31.

Da tempo ci siamo resi conto che la narrazione dominante in tema di accoglienza mira a creare delle “non-persone”. La nostra accoglienza diffusa oggi è innanzitutto un nuovo modello di convivenza e mescolanza culturale. Ma anche un appello a parlare meno di “migranti”, “profughi”, “rifugiati” e più di persone, dei loro nomi e delle loro storie, che troppo spesso scompaiono dentro quelle definizioni.

Torniamo umani! #backhuman

Servizi

  • posti letto
  • prodotti locali
  • attività didattica

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 3/8

  • Utilizza (non esclusivamente) cibo Bio o a Km0
  • Mette in atto dei processi Green (es. diminuzione di spreco d'acqua)
  • Fa promozione del suo territorio


Il lato Green

3 ettari di giardino con alberi da frutto e un terreno agricolo di circa 7 ettari.

Consigli in zona

+Turismo