+Turismo

Informazioni

Siamo al Passo San Pellegrino, dove si trova Baita Paradiso. La cucina è semplice ma alternativa, a base solo di prodotti locali o provenienti dal Trentino Alto-Adige.

Salsicce e carne alla griglia, gnocchi con patate e polenta oppure minestre di fava, lenticchie e orzo, quest’ultimo proposto anche in combinata coi fagioli, sposando la tradizione trentina all’uso veneto. Tra i dolci, torta di mele, tiramisù, strudel e cioccolato, Sacher e Lienzer torte, e da una torta saracena con mandorle e mirtillo.

Tutto, dal pane alla pasta ai dolci, è fatto rigorosamente in casa, senza troppo abbondare con burro e olio per essere più digeribile…

In lista ci sono solo vini dolomitici biologici e biodinamici.

Da questa estate la baita aderisca all'iniziativa della provincia di Trento, grazie alla quale vengono fornite delle vaschette biodegradabili per poter portare a casa gli avanzi se il cliente non mangia tutto in rifugio, il che è molto interessante perchè va a diminuire ancora il residuo.

 

Servizi

  • ristorante
  • colazione
  • campi da sci
  • animali domestici
  • prodotti locali
  • accesso disabili

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 7/8

  • Utilizza energie alternative
  • Utilizza (non esclusivamente) cibo Bio o a Km0
  • Utilizza prodotti per l'igiene eco-compatibili
  • Accoglie anche gli amici a 4 zampe
  • Ha processi di ottimizzazione dei consumi
  • Mette in atto dei processi Green (es. diminuzione di spreco d'acqua)
  • Fa promozione del suo territorio


Il lato Green

Baita Paradiso è stata ristrutturata con legno antico del 1700 recuperato, utilizzo di porfido sempre materiale di recupero dalle cave della val di cembra. Per la mano d'opera abbiamo impiegato solo artigiani della Valle di Fassa o Fiemme.

La raccolta è differenziata, in estate si fa il compostaggio per i rifiuti organici non cotti. Galline, conigli e asini aiutano a smaltire alcuni rifiuti. 

Come riscaldamento invernale si utilizza una stufa a pellets con aiuto di fotovoltaico, oltre le tre stufe a legna presenti nel locale.

 

Consigli in zona

La zona del passo è molto bella, ha un panorama su tutte le Dolomiti del Veneto e le Pale di San Martino.

Vicino al rifugio si possono fare numerose escursioni facili e meno facili, tra cui la piu rinomata è la via ferrata Bepi Zac.

Aquile, falchi, marmotte nelle vicinanze e, in estate, tantissime mucche in alpeggio: l'atmosfera che si respira è di totale abbandono nella natura.