+Turismo

Informazioni

La struttura nasce a Palizzi, all’estremo Sud della Penisola italiana, oltre l’Aspromonte, dove la catena appenninica si tuffa nel Mar Jonio, esattamente al centro del Mediterraneo e il territorio evoca le antiche presenze della Magna Grecia. Questi sono i luoghi che affascinarono viaggiatori-scrittori e artisti come Edward Lear e Maurits Cornelis Escher per la spettacolare e sublime configurazione della  Natura. La casa contadina e le annesse pertinenze d’inizio Novecento di proprietà della famiglia Pansera, sono state restaurate e ristrutturate, con l’assistenza e la consulenza del “Laboratorio Regionale di Ricerca Scientifica applicata ai Centri Storici”, della Facoltà di Architettura – Dipartimento Patrimonio Architettonico e Urbanistico (P.A.U.) dell’ Università Mediterranea di Reggio Calabria, nel pieno rispetto della struttura originaria e della bioedilizia. Sono stati utilizzati, infatti, materiali del luogo come la “nuova calce storica” di Palizzi, mescolata alla maniera tradizionale con il “pastazzo”, cioè gli scarti della lavorazione del Bergamotto, le piastrelle e le rifiniture in cotto fatto a mano, la pietra di Palizzi. Chi ha voglia di scoprire l’unicità della riviera più a sud dello Stivale può soggiornare all’Agriturismo Agunì. L’agriturismo con locanda Agunì è situato sul versante orientale del Piano di Gunì, ha venti posti letto dislocati in nove camere, con una vista mozzafiato sulla Costa dei Gelsomini. È il luogo ideale per una vacanza fuori dai soliti circuiti turistici, a 400 metri di altitudine, dove poter percepire l’immenso orizzonte del Mediterraneo. Essere ospiti all’agriturismo Agunì è un’esperienza emozionante. Significa godere della particolarità del luogo e di un contesto e un territorio veramente speciale. La struttura è dotata di pannelli solari per la fornitura di acqua calda, pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, aria climatizzata. Il comfort è garantito in tutte le camere, attrezzate con tutte le più recenti innovazioni tecnologiche, arredate con cura e provviste di servizi privati funzionali. Quale prestazione aggiuntiva è possibile richiedere il servizio navetta da e per l’aeroporto, il porto o la stazione centrale di Reggio Calabria, nonché per la spiaggia di Palizzi Marina o altre località vicine all’agriturismo.

Nelle immediate vicinanze dell’agriturismo è possibile visitare diverse località d’importanza storica, artistica, culturale e ambientale: l’antico e suggestivo borgo di Palizzi con il Castello, la Rocca e il paese sottostante costituito da abitazioni all’interno delle quali sono ricavati i “catoi”, particolari cantine scavate nella roccia dove viene conservato il vino IGT rosso di Palizzi; i reperti musivi e i resti della sinagoga di Bova Marina del IV secolo d.C., ad oggi ritenuta la più antica sinagoga dell’Occidente dopo quella di Ostia Antica; l’antico borgo di Bova, in piena Area Grecanica, incluso nella prestigiosa lista dei Borghi più belli d’Italia; Pentedattilo, borgo arroccato sulla rupe del Monte Calvario, dalla suggestiva configurazione che richiama la forma di colossali cinque dita di una mano da cui deriva il nome; la villa romana di Palazzi a Casignana, con il complesso residenziale e gli impianti termali del I° secolo d.C. riccamente mosaicati, considerato uno dei siti archeologici più importanti di epoca imperiale dell’Italia meridionale. La città di Gerace, anch’essa nel circuito dei Borghi più belli d’Italia, sviluppo bizantino-medievale dell’originaria Locri Epizefiri, una delle più importanti capitali della Magna Grecia; la città di Reggio Calabria con il Museo Archeologico Nazionale custode, tra l’altro, dei Bronzi di Riace e il famoso lungomare, “…chilometro più bello d’Italia”; la mitica Scilla con il borgo marinaro e l’incantevole spiaggia. La cucina pienamente mediterranea, con piatti semplici ma curati che si rifanno alle antiche preparazioni contadine, esprime grande attenzione per i prodotti del territorio, una sapiente varietà di sapori, profumi e colori che cambiano in simbiosi con il mutare delle stagioni. Attraverso i propri menù, l’agriturismo Agunì valorizza i particolari prodotti della tradizione e del territorio dimenticati o in via d’estinzione, alcuni dei quali di origine greca. Le tipicità e i prodotti di nicchia, come il “Capicollo azze anca grecanico” o il Caciocavallo di Ciminà, entrambi nel circuito dei Presidi Slow Food, sono alla base di molte vivande. Gli abbinamenti a un certo numero di eccellenti vini Igp di Palizzi assieme alla cura delle “materie prime”, anche di produzione propria, e all’ avvincente percezione di sapori, offrono esperienze sensoriali uniche.

Nella quiete della campagna è possibile godersi un sano riposo in tranquillità, fuori dalla canicola estiva e nello stesso tempo a soli 6 km (15 minuti) dalle spiagge di Palizzi Marina, sulla Costa jonica reggina caratterizzata dal particolare microclima che permette, unico posto al mondo, la coltivazione del Bergamotto e nei cui litorali le tartarughe marine Caretta – Caretta spiaggiano per la nidificazione. 

L’agriturismo offre su richiesta una serie di attività non comprese nelle tariffe del trattamento pensione:

  • noleggio biciclette;
  • trekking con guida in Aspromonte e nei vari sentieri nell’Area Grecanica;
  • diving Center Windsurf sulle coste di Palizzi nota come “paradiso dei surfisti”
  • battute al cinghiale;
  • pesca delle specie ittiche locali;
  • escursioni guidate in fuoristrada.

Servizi

  • parcheggio
  • noleggio bici
  • posti letto
  • ristorante
  • colazione
  • servizio navetta
  • spiagge
  • carta di credito
  • organizzazione tour
  • animali domestici
  • prodotti locali
  • accesso disabili
  • scuola di cucina
  • attività didattica
  • Climatizzazione

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 8/8

  • Utilizza energie alternative
  • Utilizza (non esclusivamente) cibo Bio o a Km0
  • Utilizza prodotti per l'igiene eco-compatibili
  • Accoglie anche gli amici a 4 zampe
  • Ha processi di ottimizzazione dei consumi
  • Mette in atto dei processi Green (es. diminuzione di spreco d'acqua)
  • Fa promozione del suo territorio
  • Ha una certificazione green


Il lato Green

- La struttura è dotata di pannelli solari per la fornitura di acqua calda, pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, particolari sistemi per il risparmio dell'acqua ed un sistema per il recupero delle acque piovane. Utilizziamo esclusivamente prodotti a Km0 e/o di nostra produzione, "educhiamo" i nostri ospiti ad un utilizzo corretto e ponderato delle lenzuola, asciugamani con dei cartelli che invitano al risparmio dell'acqua. Ricicliamo l'umido come concime per le piante.

 

Consigli in zona

Nelle immediate vicinanze dell’agriturismo è possibile visitare diverse località d’importanza storica, artistica, culturale e ambientale: l’antico e suggestivo borgo di Palizzi con il Castello, la Rocca e il paese sottostante costituito da abitazioni all’interno delle quali sono ricavati i “catoi”, particolari cantine scavate nella roccia dove viene conservato il vino IGT rosso di Palizzi; i reperti musivi e i resti della sinagoga di Bova Marina del IV secolo d.C., ad oggi ritenuta la più antica sinagoga dell’Occidente dopo quella di Ostia Antica; l’antico borgo di Bova, in piena Area Grecanica, incluso nella prestigiosa lista dei Borghi più belli d’Italia; Pentedattilo, borgo arroccato sulla rupe del Monte Calvario, dalla suggestiva configurazione che richiama la forma di colossali cinque dita di una mano da cui deriva il nome; la villa romana di Palazzi a Casignana, con il complesso residenziale e gli impianti termali del I° secolo d.C. riccamente mosaicati, considerato uno dei siti archeologici più importanti di epoca imperiale dell’Italia meridionale. La città di Gerace, anch’essa nel circuito dei Borghi più belli d’Italia, sviluppo bizantino-medievale dell’originaria Locri Epizefiri, una delle più importanti capitali della Magna Grecia; la città di Reggio Calabria con il Museo Archeologico Nazionale custode, tra l’altro, dei Bronzi di Riace e il famoso lungomare, “…chilometro più bello d’Italia”; la mitica Scilla con il borgo marinaro e l’incantevole spiaggia. La cucina pienamente mediterranea, con piatti semplici ma curati che si rifanno alle antiche preparazioni contadine, esprime grande attenzione per i prodotti del territorio, una sapiente varietà di sapori, profumi e colori che cambiano in simbiosi con il mutare delle stagioni. Attraverso i propri menù, l’agriturismo Agunì valorizza i particolari prodotti della tradizione e del territorio dimenticati o in via d’estinzione, alcuni dei quali di origine greca. Le tipicità e i prodotti di nicchia, come il “Capicollo azze anca grecanico” o il Caciocavallo di Ciminà, entrambi nel circuito dei Presidi Slow Food, sono alla base di molte vivande. Gli abbinamenti a un certo numero di eccellenti vini Igp di Palizzi assieme alla cura delle “materie prime”, anche di produzione propria, e all’ avvincente percezione di sapori, offrono esperienze sensoriali uniche.

 

I luoghi di PiuTurismo: