+Turismo

Informazioni

Addiopizzo Travel è un tour operator siciliano che organizza escursioni, vacanze e viaggi d’istruzione, tutti rigorosamente “mafia-free”: infatti i fornitori coinvolti nei pacchetti turistici, dagli alloggi ai ristoratori ai trasporti, non pagano il pizzo e hanno fatto una scelta coraggiosa di ribellione alla mafia. Chi sceglie di viaggiare con Addiopizzo Travel ha quindi la garanzia che neanche un centesimo di ciò che spende durate la sua vacanza finirà nelle casse della criminalità organizzata.

La mission di Addiopizzo Travel è dare un concreto sostegno a un’economia pulita e contribuire attivamente al cambiamento in corso. Allo stesso tempo, Addiopizzo Travel si propone di mostrare ai viaggiatori il volto più autentico e genuino della Sicilia, al di là degli stereotipi e dei luoghi comuni, valorizzando le storie, le esperienze e le persone legate al movimento antimafia e interpreti del rinnovamento sociale dell’Isola.

Addiopizzo Travel nasce da una costola dell’associazione di volontariato “Comitato Addiopizzo” come ulteriore declinazione della strategia del consumo critico contro il pizzo, applicata al settore del turismo. 

Servizi

  • noleggio bici
  • organizzazione tour
  • raggiungibilità con mezzi pubblici
  • prodotti locali

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 6/8

  • Utilizza (non esclusivamente) cibo Bio o a Km0
  • Utilizza prodotti per l'igiene eco-compatibili
  • Accoglie anche gli amici a 4 zampe
  • Ha processi di ottimizzazione dei consumi
  • Mette in atto dei processi Green (es. diminuzione di spreco d'acqua)
  • Fa promozione del suo territorio


Il lato Green

Consigli in zona

Esperienze culturali, ricreative, enogastronomiche, itinerari d'arte e escursioni nella natura, completati da un approfondimento sul tema dell'antimafia. Sempre nello spirito della vacanza responsabile.

Alcuni Esempi?

Palermo NoMafia tour: Un attivista di Addiopizzo vi accompagnerà per i vicoli del centro storico lungo un percorso sui luoghi-simbolo della lotta alla mafia. Il Teatro Massimo, il Mercato del Capo, Piazza della Memoria al Tribunale, Piazza Beati Paoli, la Cattedrale, la Questura, il Municipio: ogni tappa offre lo spunto per una riflessione sul fenomeno mafia e sulla mobilitazione civile contro il potere mafioso. Conoscerete alcuni esercenti che hanno detto NO al pizzo aderendo alla campagna di consumo critico "Pago chi non paga", promossa da Addiopizzo per sostenere chi si ribella alla mafia.Ultima tappa, dove si potrà anche effettuare un pranzo libero e non incluso, l’Antica Focacceria San Francesco, storico ristorante i cui proprietari hanno avuto il coraggio di denunciare i propri estorsori.

Il Cuore della Sicilia Bike Tour: Fra Palermo e Corleone, nel territorio in cui la mafia è nata e ha proliferato, oggi soffia il vento del cambiamento. Un’intera generazione ha detto di no alla mafia e sta costruendo il nuovo volto della Sicilia. Vi invitiamo a scoprirlo in bicicletta: lentamente, alla velocità ideale per poterne assaporare la bellezza. Con l’impegno e l’entusiasmo di chi conquista la sua meta, tappa dopo tappa. Percorrerete litoranee, strade di campagna a scarso traffico, carreggiate panoramiche e percorsi ciclabili immersi nel verde, spesso realizzati riconvertendo tratti ferroviari dismessi. Rimarrete affascinati dai paesaggi, che si snodano fra mare, campi di grano, vigne, boschi, laghi, dighe, altopiani rocciosi, canyon, cascate e pittoreschi centri abitati. Gusterete i sapori più autentici della Sicilia rurale: piatti tradizionali, preparati con prodotti biologici, vini pregiati, da sorseggiare direttamente nei luoghi di produzione, prodotti tipici del territorio come formaggi e olio extravergine di oliva, dolci squisiti quali cassate e cannoli, una delizia per occhi e palato. Vi imbatterete giorno per giorno in un’umanità genuina e ospitale, polarizzata radicalmente fra gli anziani, spesso tornati nei loro paesi d’origine dopo lunghi periodi di permanenza all’estero, e i giovani, che s’inventano in modo creativo nuove attività e nuovo lavoro.